Il Marketing Sbagliato: la caramella omaggio

Il Marketing Sbagliato: la caramella omaggio

È un giorno come tanti altri quando, improvvisamente, Trenitalia lancia l’offerta promozionale del secolo: caramella omaggio per tutte le donne che viaggiano l’8 Marzo, fino ad esaurimento scorte ovviamente.

Il mio passaggio mentale è stato estremamente semplice. Apro la pagina, leggo, chiudo, riapro, rileggo, rido. Ma in poche ore è già virale e tutti ne parlano. L’offertona viene immediatamente ritirata, ma ormai è troppo tardi.

Io, che di lavoro mi occupo di Marketing, rimango perplesso. Decido, perciò, di capire cosa ci può essere dietro un’offerta del genere. Cioè qualcuno la deve aver pensata, deve averla ritenuta anche una buona idea. Ma perchè?

Ricapitoliamo un attimo la serie di eventi.

Gli Eventi

L’8 Marzo è, come tutti sanno, la festa della donna. Trenitalia propone un’offerta speciale aprendo una pagina dedicata, sul proprio sito.

offerta caramella

L’offerta consiste in una caramella al limone, omaggio, ma solo fino ad esaurimento scorte, a chi viaggia in executive o consuma al bar. Quindi ci sono addirittura condizioni di attivazione di un certo costo.

L’8 Marzo è, però, al contempo, il giorno dello sciopero dei trasporti nazionali, quindi non tutti i treni viaggiano, anzi.

Ok, questi sono gli eventi. Fai la tua analisi.

Il Marketing sbagliato

Mi dispiace deluderti, ma non ci sono riuscito. Non ho minimamente compreso il senso di un’offerta così sciocca e al limite dell’offensivo – il confine del comico è stato abbondantemente superato -.

Dunque, provare a indovinare i vantaggi di un’idea del genere è inutile, perchè non ne individuo.

Sicuramente c’è una certezza assoluta: Trenitalia ignorava che potesse assumere una rilevanza così eclatante.

Penso, perciò, che sia stata una cosa buttata lì, tanto per. Peccato che il virale nasca così, dal nulla e con qualcosa che viene fatto seriamente ed ha esiti tragicomici.

Questo è lo spunto per riproporre il tema del virale e di come non sia sempre un valore aggiunto. Può rendere ridicoli, lo si è dimostrato in questa circostanza.

Ma almeno, ragazzi miei, fate una caramella per tutte le passeggere donne. Non “omaggio, fino ad esaurimento scorte, se consumi al bar“… cioè mi auguro li abbiano hackerati e che non ci sia qualcuno di stipendiato ad aver regalato questa perla.

No perchè va contro ogni logica. Io questo articolo lo scrivo di getto, così per riderci su, ma mi auguro non si ripeta nuovamente.

Uno spunto lo voglio lasciare. Se fossi in Caffarel ne approfitterei per cavalcare l’onda, sarebbe una buona pubblicità impostata sulla risata dell’evento.

Per il resto stendiamo un enorme velo pietoso e auguri a tutte le donne, oggi come tutti i giorni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza cookies che sono necessari per il corretto funzionamento dello stesso, così come altri che non lo sono. Puoi accettare tutti i cookies, solo alcuni o nessuno, così come revocare e cambiare il consenso in qualsiasi momento.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy